PROGETTO WECOOP @ SCUOLA

Wecoop @ Scuola 2017-12-04T12:02:31+00:00

Il progetto Wecoop @ Scuola prevede percorsi di formazione economico-finanziaria e di promozione dell’imprenditorialità rivolti agli studenti delle scuole medie superiori di tutte le province della Sardegna e ispirati al paradigma dell’economia civile.

Quest’ultimo, infatti si configura come una risposta innovativa nei processi di produzione di valore, di integrazione e di inclusione sociale, di tutela del territorio e di efficace lotta alla disoccupazione e alla povertà.

Le diverse fasi del progetto prevedono

  • un’analisi dettagliata delle conoscenze in ambito economico degli studenti delle scuole coinvolte,

  • una diagnosi dei loro bisogni formativi,

  • la partecipazione a seminari con docenti qualificati e testimonianze di imprenditori.

  • Ma lo strumento intorno al quale questo percorso formativo è incentrato è il gioco Wecoop.

cos’è wecoop

Si tratta di un gioco da tavolo nato in Sardegna dalla collaborazione del Consorzio Solidarietà con l’Università di Cagliari, attraverso lo spin-off SmartLab, e un gruppo di giovani economisti, matematici, pedagogisti e designer che hanno concepito e portato a realizzazione l’idea.
Il gioco è un simulatore d’impresa: i giocatori impersonano l’imprenditore che deve contribuire allo sviluppo della sua attività economica ma, contemporaneamente, anche a quello del territorio dove essa opera. Occorre decidere davanti a opportunità, dilemmi e imprevisti; bisogna crearsi una reputazione, fare investimenti, tenere sotto controllo i bilanci, essere in regola col fisco, stipulare alleanze con i concorrenti, costruire reti e, alla fine ci sarà un vincitore, ma tutti avranno concorso allo sviluppo e alla crescita del proprio territorio.

Ma Wecoop è uno strumento per diffondere in maniera leggera e divertente una cultura nuova economica ispirata a princìpi dell’economia civile, alle esperienze concrete delle imprese cooperative e di comunione. E’ anche, però, un esperimento economico. Giocando, si possono testare, infatti, alcune delle più recenti teorie economiche che, nella misurazione del benessere e dell’efficienza, considerano sempre più importanti elementi come la fiducia, la reciprocità, il lavoro di squadra; tutti princìpi essenziali alla base di Wecoop.

Wecoop è un gioco, ma soprattutto l’allegoria di un’economia differente, responsabile e civile in cui il mercato può essere un luogo di crescita non solo economica ma anche umana.

promotori

Il progetto nasce dalla partnership tra Solidarietà Consorzio, la cooperativa Artevideo, Smartlab e il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Cagliari, con il contributo della Fondazione Banco di Sardegna. Coinvolge scuole di tutte le province della Sardegna; centinaia di ragazzi che attraverso seminari formativi, esperimenti economici e l’utilizzo del gioco Wecoop vengono guidati in un processo di apprendimento e sperimentazione dei principi fondamentali dell’economia civile: fiducia, reciprocità, gratuità, reputazione e innovazione sociale.