PER UNA NUOVA

CULTURA ECONOMICA

IL GIOCO DELLA COOPERAZIONE

WeCoop 2017-12-05T17:33:03+00:00

cos’è wecoop?

È un gioco di società che simula l’esperienza di un impresa al suo interno e nelle relazioni con la comunità e il territorio di appartenenza.

Wecoop vuole essere uno strumento per diffondere in maniera leggera e divertente, una nuova cultura economica che si ispira ai principi dell’economi a civile e di comunione e alle esperienze concrete delle imprese cooperative. Incorpora i principi della più recente teoria economica che nella misurazione del benessere e dell’efficienza da sempre maggior peso ai fattori relazionali come la fiducia, la reciprocità, il lavoro di squadra ecc.

Durante il gioco si vivono situazioni tipiche dell’esperienza imprenditoriale: occorre decidere davanti ad opportunità, dilemmi e imprevisti. Per vincere bisogna imparare a cooperare e a competere per contribuire al benessere della propria comunità.

Il successo dell’impresa si misura nella sua capacità di svilupparsi in ogni sua dimensione: dignità della persona, tutela ambientale, equità, solidarietà, democrazia e partecipazione.

il progetto “wecoop @ scuola”

“Con Wecoop, l’economia è un gioco a colori per tutti”  (Cosavostra.it)

“Un gioco che si fa portatore di una visione diversa dell’economia, che parla di reciprocità, relazioni, fiducia” (RadioX)

“Uno strumento per diffondere in maniera leggera e divertente, una nuova cultura economica che s’ispira ai principi dell’economia civile e di comunione” (Unica.it – Università di Cagliari)

“Alla base di questo gioco c’è un’idea semplice: non si può vincere da soli. Per vincere bisogna imparare a cooperare per il benessere della propria comunità. Questo gioco rappresenta l’economia come potrebbe essere”  (Videolina)

“Un progetto simpatico, accattivante e soprattutto utile alla creazione di una cultura dell’economia civile” (Cittànuova.it)

“Un’importante occasione per mettere a confronto tre mondi che devono lavorare insieme: scuola, università e imprese” (L’Unione Sarda)

“E’ un progetto innovativo e interessante per i giovani, che guida in maniera intelligente alla cooperazione nel mondo del lavoro” (Claudia Firino, già Assessore della Pubblica Istruzione, Regione Autonoma della Sardegna)

“Il percorso formativo é immediato e partecipativo grazie all’utilizzo del gioco da tavolo, Wecoop” (Ansa.it)

LE RELAZIONI
COME CHIAVE DI SVILUPPO

fiducia

reciprocità

condivisione

team thinking

bene comune

BLOG

Carica altri articoli

Seguici!

Segui la diffusione del gioco e le nostre attività sui social